Come proteggersi dal caldo - Estate 2019
26 Jun

Come proteggersi dal caldo - Estate 2019

Con l’arrivo del caldo è facile provare un senso di spossatezza e debolezza e giungere a sera con piedi gonfi e gambe gonfie.

Tutti questi disturbi, solitamente, sono imputabili al cambio di stagione e alla necessità del corpo di adattarsi ad esso ma possono anche essere così intensi da impedire il normale svolgimento delle attività quotidiane.

Ecco, quindi, i nostri consigli su come affrontare il caldo:

  • Idratati: Bevi almeno due litri di acqua al giorno per reintegrare i liquidi che si perdono con l’aumento della sudorazione. Moderando l’assunzione di bevande gassate o zuccherate, tè e caffè. Evita, inoltre, bevande troppo fredde e bevande alcoliche;

  • Cibi e bevande fresche: Mangia molta frutta e verdura di stagione. Sono particolarmente ricche di acqua, betacarotene, antiossidanti, vitamine e sali minerali; scegli carne magra e cotture leggere per apportare ferro e vitamine nobili. Non rinunciare al pesce più volte alla settimana per apportare all’organismo buoni quantitativi di omega 3, necessari per una sferzata di energia. Meglio prediligere le cotture light.

  • Integratori di magnesio e potassio: In caso di spossatezza o di gonfiori agli arti inferiori, si possono assumere appositi integratori alimentari di vitamine e sali minerali, tisane drenanti, come quelle a base di tarassaco, o dall’effetto rinvigorente, come quella alla centaura.

  • Proteggi la pelle dalle scottature con creme solari ad alto fattore protettivo;

  • Evita di uscire nelle ore più calde: Può sembrare un consiglio scontato ma se ancora moltissime le persone che non lo ascoltano. Le ore dalle 12 alle 16 possono essere molto pericolose, soprattutto quando già vi sono avvisaglie di debolezza e spossatezza, quindi è meglio spostare tutte le varie attività nelle altre fasce orarie. Aria Condizionata sì ma con attenzione

    L’aria condizionata può essere d’aiuto per affrontare sia i primi caldi sia il caldo estivo vero e proprio, a patto di utilizzarla con attenzione, evitando gli sbalzi termici eccessivi e effettuando regolarmente il controllo e la pulizia dei filtri.

  • Evita l’attività fisica intensa all’aria aperta durante gli orari più caldi della giornata;

  • Indossa indumenti chiari, leggeri in fibre naturali (es. cotone, lino), riparati la testa con un cappello leggero di colore chiaro e usa occhiali da sole.

  • Farmaci: 

    • Se assumi farmaci, non sospendere autonomamente terapie in corso ma consulta il tuo medico curante per eventuali adeguamenti della terapia farmacologica

    • Fai attenzione alla corretta conservazione dei farmaci, tienili lontano da fonti di calore e da irradiazione solare diretta e riponi in frigorifero quelli che prevedono una temperatura di conservazione non superiore ai 25-30°C;

  • Se l’auto non è climatizzata evita di metterti in viaggio nelle ore più calde della giornata (ore 11.00-18.00). Non dimenticare di portare con te sufficienti scorte di acqua in caso di code o file impreviste.

  • Non lasciare persone non autosufficienti, bambini e anziani, anche se per poco tempo, nella macchina parcheggiata al sole.

  • Assicurati che le persone malate o costrette a letto non siano troppo coperte;

  • Offri assistenza a persone a maggiore rischio (ad esempio anziani che vivono da soli) e segnala ai servizi socio-sanitari eventuali situazioni che necessitano di un intervento;

  • In presenza di sintomi dei disturbi legati al caldo contatta un medico.

Puoi consultare i bollettini sulle ondate di calore in Italia fornite dal Ministero della Salute a questo link.

Quest’anno, non farti abbattere dai primi caldi, affrontali con intelligenza seguendo questi consigli! E se hai ulteriori domande, non esitare a contattarci: lo staff Farmacienonsolo è a tua disposizione, contattaci!

Categorie