Stress e misure utili per contrastarlo

Stress: cos'è?

Lo stress può essere definito come la somma delle reazioni messe in atto dall’organismo di fronte ad un qualunque stimolo negativo, a livello fisico, mentale o emozionale.

La reazione dell’organismo agli stimoli stressanti si sviluppa secondo una sequenza preordinata che prevede fasi successive: allarme, resistenza, esaurimento.

In particolare, nella  fase  di  allarme,  la  strategia  biologica  generale  ci  consente  di  reagire  prontamente   e adeguatamente in condizioni di pericolo. Non appena percepiamo una minaccia, viene attivato il sistema nervoso simpatico che ha come trasmettitori l’adrenalina e la noradrenalina, responsabili della reazione di emergenza. Le pupille si dilatano, aumenta la frequenza del battito cardiaco, le vie aeree si dilatano, i muscoli entrano in tensione. Tutte queste risposte mettono l’organismo nella condizione di rispondere al pericolo con la ‘lotta’ o con la ‘fuga’.

Non appena la condizione di pericolo si riduce, prende il sopravvento il sistema nervoso parasimpatico che grazie all’intervento del suo neurotrasmettitore rappresentato dall’acetilcolina, induce una risposta di rilassamento con calo della frequenza cardiaca, riduzione della pressione del sangue e ritorno alla normalità.

Quali misure contrastano lo stress?

L’osservazione e la ricerca hanno consentito di individuare i metodi efficaci nel contrastare lo stress eccessivo, lo stato di agitazione e di nervosismo.

Il lavoro eccessivo, il fumo di sigaretta, il ricorso al cibo, l’assunzione di farmaci o droghe  rappresentano dei comportamenti non efficaci per ridurre le conseguenze negative dello stress sullo stato di salute.

I metodi capaci di contenere lo stress comprendono un’alimentazione sana, la pratica regolare di attività fisica, il sonno, il gioco, la meditazione, il massaggio, lo yoga e l’assunzione di complementi nutrizionali a base di estratti vegetali.

Qui di  seguito  sono  riassunte  le  misure  generali  utili  per contrastare le conseguenze dello stress eccessivo sull’organismo.

 

  1. Seguire un’alimentazione variata ed equilibrata, consumare regolarmente frutta e verdura e preferire gli alimenti integrali.
  2. Bere molta acqua ricca in magnesio, lontano dai pasti; evitare o ridurre il consumo di bevande e/o sostanze stimolanti.
  3. Praticare un’adeguata attività motoria quotidiana, senza frenesia.
  4. Rispettare pause e riposi e alternare lavoro e riposo, veglia e sonno.
  5. Dedicare una parte del proprio tempo libero agli hobby, alla lettura, alla conversazione e a pratiche di rilassamento di mente e corpo.
  6. Contrastare lo stress, ricorrendo eventualmente all’utilizzo di piante ‘adattogene’ (eleuterococco, rodiola, bacopa).
  7. Concedersi adeguati periodi di vacanza, preferendo gli ambienti naturali.
  8. Dormire almeno 8 ore ogni notte e favorire un buon sonno
  9. In caso di manifestazioni persistenti, dovute a condizioni di stress intenso, ricorrere alla valutazione del medico di fiducia ed eventualmente ai farmaci da lui consigliati.
  10. In presenza di reazioni emotive con nervosismo, senso di tensione e di insicurezza che influenza negativamente la vita quotidiana si può ricorrere a piante officinali (biancospino, passiflora, fiori d’arancio, tiglio) e complementi nutrizionali (magnesio, taurina, vitamina B6) che favoriscono il senso di calma e di benessere psico-fisico, senza provocare fenomeni collaterali, dipendenza, tolleranza e interferenze con altri preparati.                                   Fonti*                                                                                                                   Brigo Bruno. Salute e benessere con le piante nelle 7 età dell’uomo. Gribaudo, Milano, 2009

    Calogero Aldo Eugenio, Serra Maria Cristina. Lo Stress (Quaderni di Patologia Generale). Piccin Nuova Libreria, Padova, 1999.

    Campanini Enrica. Dizionario di fitoterapia e piante medicinali (III edizione). Tecniche Nuove, Milano, 2012.

    Fitoterapia – Impiego razionale delle droghe vegetali.

    Capasso Francesco, Grandolini Giuliano, Izzo Angelo. Fitoterapia – Impiego razionale delle droghe vegetali. Springer-Verlag Italia, 2006. Deroide Philippe. Les élixirs floreaux européens. Ed. Le Souffle d’Or, 2007.

    Morel Jean-Michel. Traité Pratique de Phytothérapie. Ed. Grancher, Paris, 2008.

    Selye Hans. The Stress of Live. McGraw-Hill Education, 1978.

    --Noi, Farmacisti di Farmacienonsolo Vi Consigliamo l'aiuto donato dai seguenti integratori che potete acquistare sul nostro e-commerce Farmacienonsolo.it e vi arrivano a casa in 24-48h dall'ordine.

    Ansiolev compresse  indicato per un trattamento più prolungato, in condizioni di tensione persistente. 

    Ansiolev gocce manifesta un’azione pronta e va utilizzato nelle manifestazioni conseguenti a forte stress.

    Ansiolev tisana, la tisana funzionale ad effetto rilassante grazie alla presenza di Tiglio.

     

    FORUM

    - E voi in che modo contrastate lo Stress?

    Scrivete la vostra esperienza.

    Scriveteci le vostre domande, noi vi forniamo le risposte 

    AnsiaAnsiolevRimediSpecchiasolStress

    Lascia un commento

    Tuti i commenti saranno moderati perima di essere pubblicati