Autunno : come rinforzare il sistema immunitario
3 Sep

Autunno : come rinforzare il sistema immunitario

Come ogni anno con l’arrivo del freddo ci domandiamo come affrontare l’autunno. Come fare a non prendere l’influenza? Potrò evitare quel terribile raffreddore e mal di gola che è venuto al mio collega?

La soluzione sta nel saper preparare il proprio organismo a sapersi difendere dagli attacchi esterni tipici della stagione fredda. O almeno ci si prova! Una volta appurato che uscire in maniche corte o sandali estivi non è l’ideale per mantenere il corpo al caldo, il passo successo comprende l’alimentazione sana e ricca di vitamine e sali minerali, ma anche l’assunzione di integratore che aiutano a rinforzare il sistema immunitario.

Ingredienti naturali con proprietà immunostimolanti

  1. Echinacea

Con il termine Echinacea si identifica un genere di piante erbacee perenni della famiglia delle Asteraceae, originarie del Nord America. Nel XVIII secolo alcune tribù indiane del Nord America la utilizzavano già come rimedio contro le ferite e i morsi di serpente. Attualmente l’utilizzo delle specie Echinacea Purpurea ed Angustifolia è molto diffuso anche in Europa. L’ampia letteratura scientifica ne evidenzia le proprietà nel sostenere le difese immunitarie. L’Echinacea oggi viene consigliata per favorire le naturali difese organiche.

  1. Aloe Vera

L'Aloe Vera, sia in gel sia in succo, permette di potenziare il sistema immunitario ed è un ottimo integratore di vitamine, tra cui le vitamine del gruppo B. In particolare, le Vitamine B6 e B12 contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario. L’Aloe Vera in succo depura l’organismo e stimola la corretta funzionalità epatica.

  1. Vitamina C

La Vitamina C è certamente il componente più conosciuto per rinforzare il sistema immunitario e combattere febbre e raffreddore. La Vitamina C è un acido che possiede proprietà antiossidanti per l’organismo, ritardando l’invecchiamento dei tessuti. Influisce sul metabolismo energetico delle cellule, contrastando stanchezza e affaticamento e facendo ritrovare energia al fisico più velocemente.

  1. Curcuma

Infine anche la curcuma è un ottimo rimedio naturale per rinforzare le difese immunitarie e prevenire i malanni di stagione. La curcuma è una pianta che appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae di cui si utilizza la radice. Oltre ad essere un potente antiossidante e antinfiammatorio, svolge anche un'azione depurativa, utile per il fegato e la colecisti. Un modo originale di assumerla è preparare il così detto latte d’oro. Una ricetta dalle origini antiche e con lo scopo di potenziare le difese immunitarie.

      5. Uncaria

L’uncaria (Uncaria tomentosa wild) è una pianta della famiglia delle Rubiacee. Nota per le sue proprietà immunostimolanti, antivirali e antinfiammatorie, è utile contro infezioni e raffreddore.La sua assunzione potenzia e rinforza il sistema immunitario in quanto stimola la produzione di anticorpi grazie alla sua azione immunomodulante, conferita alla pianta dalla presenza degli alcaloidi pentaciclici, i principi attivi più importanti del fitocomplesso, che inducono nelle cellule endoteliali umane il rilascio di un fattore attivante la regolazione e proliferazione dei linfociti B e T, responsabili della risposta immunitaria dell'organismo.

      6 Acerola

Acerola è il nome volgare della Malpighia emarginata, pianta tropicale arbustiva conosciuta anche come manzanita, semeruco, ciliegia delle Barbados.È originaria dell'America centrale, probabilmente della penisola dello Yucatan, da dove si è estesa poi nelle Antille e nel resto dell'America latina prima di diffondersi negli altri continenti.I suoi frutti sono diventati ricercati per l'altissimo contenuto di acido ascorbico. Nonostante venga indicata come una ciliegia tropicale, il sapore non ricorda quello della nostra ciliegia ma ha un che di unico: dolce e acido al contempo, che ricorda lo sciroppo di ibisco con quel retrogusto che solo i frutti tropicali sanno avere.

      7 Pappa reale

La pappa reale è un prodotto di origine animale di natura proteica. Ricca di zuccheri e sali minerali, è un ottimo tonico e stimolante.I costituenti principali della pappa reale sono acqua, proteine, zuccheri, lipidi e sali minerali. Anche se presentano delle variazioni notevoli, la composizione della gelatina reale rimane relativamente costante confrontando alveari diversi.L’acqua compone circa i due terzi della gelatina reale fresca ma analizzando il peso secco, le proteine e gli zuccheri sono le frazioni di gran lunga più rappresentate.

Le proteine compongono in media il 73.9% in peso; una gran parte della quale sottoforma di aminoacidi, sia allo stato libero sia combinato. Tutti gli otto amminoacidi essenziali per l’uomo sono presenti.Gli zuccheri comprendono principalmente fruttosio e glucosio in proporzioni relativamente costanti, simili al loro contenuto nel miele, il fruttosio quindi prevale. In molti casi il fruttosio e il glucosio rappresentano assieme il 90% degli zuccheri totali mentre il contenuto di saccarosio varia considerevolmente da un campione all’altro.Il contenuto lipidico è, da molti punti di vista, una caratteristica molto interessante della gelatina reale. La frazione lipidica è costituita per l’80-90% in peso da acidi grassi liberi con strutture molecolari insolite nonché rare. Essi sono principalmente acidi grassi idrossilati o acidi dicarbossilici a corta catena comunemente contenuti in alimenti di origine animale e vegetale.

Questi acidi grassi sono responsabili della maggior parte delle proprietà biologiche associate alla gelatina reale.I sali minerali contenuti in maggior quantità sono, in ordine decrescente K, Ca, Na, Zn, Fe, Cu e Mn, con una forte prevalenza del potassio.Le vitamine presenti in grande quantità sono la Tiamina (B1), Riboflavina (B2), Nicotinamide (B3 o PP), Acido Pantotenico (B5), Piridossina (B6), Mesoisositolo (B7), Biotina (Be o H), cido folico (B9). Presenti in piccolissime quantità sono la Vitamina A, Vitamina C, Vitamina D, Vitamina E.Altri costituenti sono l’Acetilcolina, un fattore antibatterico e antibiotico, prodotto durante la  digestione delle api di melata, nettare e polline.

Ecco alcuni prodotti consigliati dal nostro farmacista per rinforzare il sistema imunitario:

Immunomix plus sciroppo

Immunomixplus opercoli

Naturamix sostegno advanced bustine

Naturamix sostegno advanced flaconcini

Daigo immuno

Cebion defend

Echinaid urto

Acerola 1000

C-tard capsule

Fonte: Esi, cure-naturali.it

Le informazioni qui pubblicate non sostituiscono in alcun modo i consigli, il parere, la visita, la prescrizione del medico

Categorie